Agrandir la taille le texteTaille normale du texteDiminuer la taille du texte

Il popolo suizzero ha ampiamente accettato la prescrizione medica delle sostanze stupefacenti.

Blitz anticanapa a Davesco/Soragno, tre arresti

Uno dei tre arrestati è Scott Blackey il famoso "Guru della canapa".
Ticinonline - 15/11/2005 - 16:49

Lugano - La Polizia cantonale e la polizia città di Lugano comunicano di aver portato a termine un’inchiesta denominata "Tram", in riferimento ad un traffico di canapa che si svolgeva essenzialmente tra Davesco/Soragno e la Svizzera interna. Sono state arrestate tre persone tutte maggiorenni: un olandese, un inglese ed uno svizzero tedesco. Uno di questi è considerato il "Guru della canapa", Scott Blackey, già implicato nelle passate operazioni indoor.

Le indagini hanno avuto inizio nel mese di agosto 2005. Gli agenti hanno provveduto alla chiusura e al sequestro di un capannone dove si svolgeva una produzione di canapa indoor.

Sul posto si è provveduto al sequestro di oltre 4000 piante di canapa e la rispettiva impiantistica utilizzata per la coltivazione, nonché di una centrifuga per la produzione di haschisch, come pure di circa KG 30 di fiori di canapa già essiccati pronti da immettere sul mercato illegale.

Date de parution martedì 5 giugno 2007 17:02

http://www.cannabis-helvetica.ch
http://www.swisshempshop.com