Agrandir la taille le texteTaille normale du texteDiminuer la taille du texte

Il popolo suizzero ha ampiamente accettato la prescrizione medica delle sostanze stupefacenti.

Meno umore depresso tra i soggetti che assumono Marijuana

Due Ricercatori, uno dell’University of Albany e l’altro dell’University of Southern California, negli Stati Uniti, hanno compiuto un’indagine utilizzando Internet.

A più di 4400 soggetti adulti è stata applicata la scala CES-D ( Center for Epidemiological Studies Depression ). Sono state ottenute, inoltre, informazioni riguardo all’uso della Marijuana ( Cannabis sativa ).

E’ stato utilizzato Internet perché gli Autori hanno ritenuto che questo fosse il mezzo più efficace per reclutare un numero maggiore di soggetti depressi e di persone dedite all’uso della Marijuana. Sono stati confrontati i dati dei consumatori quotidiani di Marijuana, di quelli che la consumavano una volta alla settimana o meno e di quelli che non ne avevano mai fatto uso.

I soggetti che facevano uso di Marijuana una volta a settimana o meno presentavano un umore meno depresso, più emotività positiva e meno disturbi somatici, rispetto ai non utilizzatori.

Coloro che facevano uso quotidiano di Marijuana hanno riportato meno umore depresso e più emotività positiva, rispetto ai non utilizzatori.

Analisi separate riguardo all’uso medico e all’uso ricreazionale hanno mostrato che coloro che facevano uso medico di Marijuana presentavano più umore depresso e più disturbi somatici rispetto a coloro che ne facevano un uso ricreazionale. ( Xagena_2006 )

Denson TF, Earleywine M, Addict Behav 2006; 31: 738-742

Date de parution mercoledì 26 luglio 2006 12:20

Articles liés au mot-clé


http://www.cannabis-helvetica.ch
http://www.swisshempshop.com