Agrandir la taille le texteTaille normale du texteDiminuer la taille du texte

Il popolo suizzero ha ampiamente accettato la prescrizione medica delle sostanze stupefacenti.

Al 43. giorno dello sciopero della fame di Mr. Rappaz, è stato trasferito all’ospedale

Ieri mercoledì 25 aprile 2006, al 43. giorno dello sciopero della fame di Mr. Rappaz, è stato trasferito all’ospedale di Sierre.

Solamente il suo avvocato ci ha informati che ha smesso di idratarsi.

Né l’ospedale, direttore e medico, né il giudice istruttore danno notizie sulla sua salute. E tutte le visite sono soppresse.

La nostra prima ed ultima visita erano una settimana fa ed erano soltanto le nostre tre uniche visite durante tutta la preventiva.

Io, Maggie Loretan, ex-ragazza e mamma di sua figlia, vi chiedo: Come spiegherò ciò ad una bambina di 8 anni ? Suo padre ha ucciso qualcuno? Sapete quanta cocaina gira nelle stazioni turistiche durante tutta la stagione invernale? Avete sentito parlare di razzie che sono state fatte in una stazione invernale? Dove sono i paragoni? Aiutatemi a capire e a spiegare a nostra figlia quale grave criminale è suo padre! Più grave di un omicida secondo il procuratore che chiede 12 anni per un assassino e 20 anni per un canapista al quale hanno preso 50 t di canapa nel 2001 per conservarli durante 3 anni alle spese dei contribuenti prima di restituirglieli per farne dell’olio essenziale.

È questa la nostra giustizia svizzera?

Per favore aiutateci!

Saluti amichevoli

Maggie e Vanessa Loretan

Traduzione italiana Canapa-Info

  • Hier mercredi 25 avril 2006, au 43ème jour de la grève de la faim de Mr. Rappaz, il a été transféré à l'hôpital de Sierre. Seulement son avocat nous a informé qu'il a arrêté de s'hydrater. Ni l'hôpital (directeur et médecin), ni le juge d'instruction donnent des nouvelles sur sa santé. Et toutes les visites sont supprimées.
  • Gestern Mittwoch den 25. April 2006, am 43. Tag des Hungerstreiks von Herrn Rappaz, wurde er ins Spital von Siders überführt. Nur sein Advokat gab uns die Auskunft, dass er nun auch aufgehört hat zu trinken.
Data di pubblicazione venerdì 28 aprile 2006 05:43

http://www.cannabis-helvetica.ch
http://www.swisshempshop.com