Agrandir la taille le texteTaille normale du texteDiminuer la taille du texte

Il popolo suizzero ha ampiamente accettato la prescrizione medica delle sostanze stupefacenti.

Italia: 500 mg cannabis, 750 mg cocaina, quantità massime,

è un aiuto in più alla mafia e alla criminalità organizzata.

Appeal of the Transnational Radical Party and the International Antiprohibitionst League

500 mg cannabis, 750 mg cocaina, 250 mg eroina, 750 mg MDMA (ecstasy), 500 mg amfetamina e 150 microgrammi di Lsd: sono queste le quantità massime consentite per il consumo personale oltre le quali e’ spaccio.

Il Governo vuole sbattere ragazzi in carcere per 15 spinelli. A lanciare "l’allarme" è il segretario di Radicali Italiani Daniele Capezzone che si appella ai genitori: potrà dispiacervi che vostro figlio si faccia una canna, ma è peggio sapere che rischia fino a 6 anni di carcere. Per Marco Cappato "la nuova legge proibizionista sulle droghe è un aiuto in più alla mafia e alla criminalità organizzata" che come candidato della Rosa nel Pugno si impegna a "combattere tutti i proibizionismi".

"La nuova legge, non distinguendo tra sostanze leggere e sostanze pesanti, compie un crimine semantico e scientifico", commentano Ignazio Marcozzi Rozzi (Presidente Agenzia Comunale Tossicodipendenze di Roma) e Rita Bernardini (Tesoriera di Radicali Italiani). "Per governare il fenomeno, per sconfiggere le mafie è necessaria una strategia antiproibizionista basata sulla netta distinzione tra la cannabis e cocaina ed eroina. Quindi, legalizzazione della prima e riduzione del danno, cure multidisciplinari e somministrazione sotto controllo medico per le seconde".

L’associazione Fuoriluogo ha lanciato un appello antiproibizionista ai candidati alle elezioni politiche. Molte le adesioni dei canditati della Rosa nel Pugno, tra le prime quella del segretario della Lia, Marco Perduca e di quello dell’associazione Luca Coscioni, Marco Cappato.

"PEACE ON DRUGS - E ORA PACE!"

GIF - 6.8 Kb
www.fuoriluogo.it

http://www.fuoriluogo.it/highlights/pod_candidati.html

  • Höchstgrenzen für persönlichen Gebrauch festgelegt
  • "La nouvelle loi, qui n'établit aucune distinction entre les drogues douces et les drogues dures, commet un délit sémantique et scientifique"
Articoli modificato mercoledì 12 aprile 2006 17:24, Data di pubblicazione mercoledì 12 aprile 2006 06:04

http://www.cannabis-helvetica.ch
http://www.swisshempshop.com