Agrandir la taille le texteTaille normale du texteDiminuer la taille du texte

Il popolo suizzero ha ampiamente accettato la prescrizione medica delle sostanze stupefacenti.

Italia/Svizzera: I governi pensano all’uso legale di cannabis per

Bollettino IACM del 1 Gennaio 2006

Il governo italiano ha deciso che in futuro la cannabis può essere usata pèer il trattamento del dolore. Il parlamento deve però ancora votare su questo argomento. La misura "non ha nulla a che fare con gli spinelli", ha detto il ministro della salute Livia Turco. La riforma può entrare in vigore solo dopo l’approvazione dei due rami del Parlamento. L’opposizione è divisa sulla questione. Mentre i nazionalisti di destra hanno accusato il governo di aver legalizzato una droga leggera, Chiara Moroni di "Forza Italia" del leader dell’opposizione Silvio Berlusconi ha sostenuto la decisione.

I legislatori in Svizzera hanno anche fatto un primo passo verso la possibilità di un uso legale di prodotti a base di cannabis per scopi medici. Il Comitato per la salute del parlamento (Nationalrat) ha deciso con una chiara maggioranza di suggerire al parlamento di cambiare la lagge sulle droghe in questo senso, ha detto il medico Felix Gutzwiller, presidente del partito parlamentare FDP e membro del Comitato per la salute, il 24 Ottobre nel notiziario della TV svizzera. Egli assume quindi che "ci sarà una maggioranza anche nel Nationalrat per la legalizzazione della cannabis come farmaco."

  • le parlement a décidé de proposer l'assouplissement des dispositions relatives à l'utilisation de cannabis à des fins médicales
  • Parlament beschließt Möglichkeit von Ausnahmegenehmigungen für de medizinische Anwendung von Cannabis
Data di pubblicazione mercoledì 10 gennaio 2007 00:19

Articoli legati alla parola-chiave


http://www.cannabis-helvetica.ch
http://www.swisshempshop.com