Agrandir la taille le texteTaille normale du texteDiminuer la taille du texte

Il popolo suizzero ha ampiamente accettato la prescrizione medica delle sostanze stupefacenti.

TF: fumare spinelli non è diritto garantito da CEDU

www.tio.ch 30/05/2006 - 12:30

LOSANNA - Fumare spinelli non è un diritto garantito dalla Convenzione europea dei diritti umani (CEDU): il Tribunale federale (TF) ha respinto il ricorso di un giovane zurighese che sosteneva il contrario.

Il ricorrente contestava un avvertimento notificatogli dalla giustizia dei minorenni dopo che aveva ammesso di fumare canapa indiana. In sua difesa, aveva invocato il diritto al rispetto della vita privata, garantito dall’articolo 8 della CEDU.

In ultima istanza, i giudici federali gli rispondono che la Convenzione europea tutela sì i diritti fondamentali legati alla personalità umana, ma non garantisce a ciascuno il diritto di fare quel che gli pare.

Il TF respinge pure un’altra lagnanza del ricorrente, il quale denunciava una violazione del divieto di discriminazione (articolo 14 della CEDU) facendo notare che il consumo di alcol e tabacco non è proibito.

Nulla impedisce al legislatore di liberalizzare il consumo di canapa indiana, rileva la suprema corte di Losanna. Ma sarebbe una scelta di natura politica senza attinenza con la tutela dei diritti umani.

ATS

Data di pubblicazione venerdì 2 giugno 2006 00:05

http://www.cannabis-helvetica.ch
http://www.swisshempshop.com