chanvre-info http://www.chanvre-info.ch/info/it/Pagine-di-canapa.html

Pagine di canapa

Introduzione Questa tesi tratta principalmente di una delle piante più antiche del mondo: la Cannabis sativa e dei suoi derivati. Inizierò un viaggio nella storia della canapa, parlando del suo ciclo di vita e dei materiali tradizionali e innovativi che si possono derivare da questa miracolosa pianta.

Questo lavoro di ricerca da me intrapreso vuole essere una maniera per allargare quanto più è possibile la riscoperta e il conseguente utilizzo di materiali vegetali, come la canapa, che possano rispondere alla necessità di un mondo più pulito. E’ necessario considerare seriamente a cosa ci ha portato quello che chiamiamo "progresso" e quanto sia semplice attenuare i danni, che stiamo producendo al nostro pianeta ed a noi stessi, incentivando le produzioni naturali come appunto la canapa che grazie alla sua storia millenaria ed ai suoi molteplici usi potrebbe davvero essere un ancora di salvezza. Spesso si parla di ambiente e di come difenderlo, ma ci viene molto difficile oggi immaginare un’economia sviluppata che non sia fondata sul petrolio e sui prodotti dell’industria chimica, che non abbatta milioni di alberi per fare la carta, insomma è difficile immaginare una società senza tutti i disastri ambientali a cui siamo da tempo abituati. Eppure tra i vegetali che già oggi si usano per ottenere energie alternative, la canapa è stata usata dai tempi più antichi, tanto che da essa si possono produrre, in modo pulito ed economicamente conveniente, tessuti, carta, plastiche, vernici, combustibili, medicine,materiali per l’edilizia ed anche un olio alimentare di altissime qualità.

Tra i vegetali, la canapa è stata una delle poche piante conosciute ed utilizzate fin dall’antichità, sia in Oriente che in Occidente. Essa era usata fin dalla preistoria per fabbricare corde e tessuti e più di 2000 anni fa è servita per fabbricare il primo foglio di carta. Nel Mediterraneo già i Fenici usavano vele di canapa per le loro imbarcazioni. Nella Pianura Padana la canapa è stata coltivata per la fibra tessile fin dall’epoca romana.

L’Italia nel 1936 produceva più di un milione di quintali di fibra, seconda per quantità solo alla Russia. Il mio intento nello scrivere questa tesi è quello di fare luce su questo tema, e stimolare riflessioni in tutti i lettori. In quanto credo che un piccolo sforzo, da parte di ognuno, possa migliorare il sistema nel quale siamo inseriti e renderlo più vivibile sia per noi che per i nostri figli.

Il progetto vuole puntualizzare come l’utilizzo di materie prime vegetali, come la canapa, possa rappresentare oggi una ottima opportunità per proseguire un percorso più consapevole verso un futuro attento alle tematiche ambientali, e come attraverso il libro, che è uno strumento di apprendimento e conoscenza della materia prima, si giunga alla ricerca di un contatto più puro con essa e si trovino gli elementi che ispirano gesti e sensazioni spontaneamente piacevoli.

Il libro è rivolto ai bambini ,piccoli e grandi, a scopo educativo e divulgativo, affinché una pianta utilizzata dall’umanità sin dall’antichità ritorni a promettere un futuro sostenibile al nostro pianeta.

più su:

http://www.tiaccaciproduzioni.com/tesi/Pagine_di_Canapa.pdf

Data di pubblicazione mercoledì 22 aprile 2009 16:36
Canapa Info > Cultura > Storia moderna
chanvre-info http://www.chanvre-info.ch/info/it/Pagine-di-canapa.html